Segnalazioni


Viaggio di studio nel Portogallo marrano: perché?

Sono rimasti ancora alcuni posti per il viaggio nel Portogallo marrano. Consigliamo vivamente il lettore di affrettarsi a prenotarli, anche perché, per dirla con la voce di due grandi poeti portoghesi, si tratta di un viaggio speciale, accompagnato dal nostro carissimo Piero Capelli, che farà scoprire almeno due delle sue anime. La prima fatta di segrete o di prorompenti bellezze naturali e artistiche (palazzi e giardini incantati, tipici azulejos ovunque, musei, antiche città e villaggi di charme incontestabile).

“Per me non esistono fiori in grado di suggerire il confronto con la varietà dei colori che assume Lisbona alla luce del sole” (Fernando Pessoa). “In Portogallo non mancano i paesi che sembrano rimasti ai margini del tempo ad assistere al trascorrere degli anni senza spostare una pietra da qua a là, e tuttavia li sentiamo vivificati da una vita interiore, caldi, vi si sente battere il cuore.” (José Saramago).

L’altra “anima” riguarda la storia dell’editto di espulsione degli ebrei che così diventarono o dovettero diventare “marrani” o “nuovi cristiani” (1496), e soprattutto il tragico massacro di Lisbona (19 aprile 1506) di cui si trovano oggi segni di memoria, ma per fortuna anche di rinascita. Leggendo il programma potrete rendervene conto; iscrivendovi potrete viverle…

”O mare salato, quanto del tuo sale sono lacrime del Portogallo” (Fernando Pessoa).
 

A Pavia il convegno sul pellegrinaggio

Domanda: venire a Pavia per sentire parlare di pellegrinaggi è a sua volta un pellegrinaggio? In un certo sì. Non solo per i luoghi memorabili da visitare dalla Certosa alla tomba di Sant'Agostino, ma anche e soprattutto per le parole che si ascolteranno. In tre giorni si andrà da Oriente a Occidente, da Gerusalemme alla Mecca, dalle vette dei monti alle sconfinate pianure, dai tempi antichi ai nostri giorni.  E il tutto non da soli, ma nella eletta compagnia delle amiche e degli amici di Biblia accompagnati da guide di prim'ordine. C'è forse qualcosa di meglio che prendere parte a questo pellegrinaggio culturale? Oltre tutto ci sarà anche un’importante “Assemblea dei Soci”, la cui convocazione arriverà nei prossimi giorni.

 


 
Nella sezione NOVITA' il programma del Convegno primaverile, dello studio dell'ebraico biblico, del viaggio in Portogallo.
 
Consigliamo la lettura di una profonda e commovente relazione per il concorso del BeS dell'amico don Marco Campedelli "Abitare poeticamente la terra" - clicca qui

Bibbia e Scuola

Vai alla sezione "BeS" ➝

Bibbia e Scuola è uno strumento di lavoro e di discussione nato a seguito del Protocollo d’Intesa fra il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e BIBLIA, allo scopo di promuovere una maggiore conoscenza dei testi della biblioteca biblica nella scuola e della loro influenza nella storia della cultura.


Come eravamo: quarda il sito gestito da Giorgio Leoni dal 1997 al 2010

Biblia si sostiene grazie alle quote dei Soci e con i contributi del MIBAC (Ministero dei Beni e Attività Culturali) e dell’8xmille della Tavola Valdese, cui vanno i nostri più sentiti ringraziamenti.

Contatti

Biblia Onlus
Via A. da Settimello, 129
50040 Settimello (FI)
 
Tel. 055 8825055
Fax 055 8824704
 
Codice fiscale: 92003770481

Orari ufficio

Gli uffici di Biblia sono
aperti nei seguenti orari:
 
dal lunedì al venerdì
dalle ore 9.00 alle 13.00

Sostieni Biblia

leggi qui come fare...